Marche in festa

Sagre, Fiere, Feste ed Eventi della regione Marche


| Altri
  

Corinaldo si prepara a diventare capitale della follia

Dal 21 al 25 aprile 2018 torna la festa dei folli: musica, tradizione, gastronomia e cultura



Pubblicato il 11/04/2018
Letture: 1131
- Commenti: 0
Questo è un approfondimento di:
Festa dei Folli 2018 a Corinaldo

Se tra qualche anno sui dizionari italiani sotto la parola Follia ci fosse un rimando alla città di Corinaldo non ci sarebbe da meravigliarsi più di tanto: il comune della Valmisa è oramai divenuto nel corso degli anni Capitale simbolica della Follia nostrana e, a certificarlo, sta per arrivare la 6^ edizione di “La Festa dei Folli 2018” (dal 21 al 25 Aprile).

Corinaldo si prepara a diventare capitale della Follia

Corinaldo anche quest’anno si prepara a soddisfare i tanti che accorreranno nello splendido borgo con iniziative a 360° pensate per soddisfare i palati anche più eterogenei ed esigenti: tradizione, gastronomia, cultura e musica sono solo quattro dei percorsi che la festa offrirà.

Per cercare di declinarli al meglio si è svolta, nella mattinata del 10 aprile, la tradizionale conferenza a cui hanno presenziato i soggetti promotori, un’equipe costituita dal gruppo storico Combusta Revixi, l’Amministrazione comunale, l’associazione Festa della Polenta, la Pro loco e la Confartigianato.

A fare gli onori di casa è stato il Sindaco Matteo Principi che non ha nascosto l’orgoglio e la soddisfazione per il livello di organizzazione ed efficienza raggiunto dalla sinergia delle associazioni scese in campo: “Siamo qua a presentare qualcosa di molto bello che ha oramai ampiamente superato i confini comunali. Il segreto di questo successo si nasconde dietro alcuni concetti chiave come la coesione, in primis delle tante associazioni che lavorano ad unisono, la qualità dell’offerta e soprattutto la cultura dell’accoglienza, la vera chiave che ci permette di essere qua e parlare di turismo e cultura”.

“E’ un onore per noi essere qua – ha aggiunto Giacomo Cicconi Massi, Segretario Confartigianato Senigallia – partecipiamo oramai da 4 anni ed i valori elencati dal Sindaco sono i nostri; Sapori di Primavera rimane un’iniziativa che nasce dalla necessità non solo di rilanciare le tipicità primaverili locali e regionali ma anche di aprire uno spaccato sull’artigianato e sulle sue inimitabili produzioni”.

A spiegare più nel dettaglio il ricchissimo e variopinto ventaglio delle iniziative messe in campo è stato Pierluigi Micci: “Anche quest’anno grazie alla collaborazione tra le associazioni della città siamo riusciti a dare vita ad un’iniziativa che sarà un volano turistico non solo per Senigallia ma per tutto il territorio. Ci siamo voluti ancora rinnovare: ogni edizione ha una sua anima ed un suo tema; quello di quest’anno è il viaggio, declinato non solo nel suo significato fisico ma anche mentale, evolutivo ed onirico. Vista la volontà di raccontare un tema così vasto per farlo è stato necessario mettere in campo soggetti, idee e talenti diversi ed eterogeni: basta dare un occhio ad esempio al cartellone musicale e vedere come sia variopinto e ricco di genere: si passa dai Mortimer Mc Grave, esponenti di musica celtica, agli “Zio Rufus Sugar band” arrivando alle Bollicine che, nel loro tributo a Vasco, si fregeranno della presenza di Andea Cucchia Innesto, sassofonista del rocker di Zocca”.

Non mancheranno le iniziative culturali: una su tutte, la mostra “Un Viaggio” realizzata da Veronica Janise Conti che racconta la sua esperienza in solitaria nei Balcani. Infine torna di nuovo la Crazy Color Run, corsa non agonistica divenuta un appuntamento imperdibile per i runner, anche e soprattutto amatoriali.

Ecco nel dettaglio il programma completo della cinque giorni…e buona Follia a tutti!

Da sabato 21 a mercoledì 25 aprile. presso la Sala A.Carafoli del Comune
Un Viaggio”, mostra fotografica e di numerose opere artistiche realizzata da Veronica Janise Conti. La prima esposizione dei lavori realizzati da Veronica Janise Conti dopo il suo viaggio in solitaria nei Balcani. Fotografie, disegni e l’atmosfera, racconteranno il viaggio intrapreso dall’artista.

Sabato 21 aprile
ore 10.00 sino alle ore 20.00 lungo il Corso, Sapori di Primavera, mercatino dell’artigianato e dei prodotti tipici locali;
ore 14.00 sino alle 20.00, nel Torrione di Porta del Mercato, laboratori didattici ed animazioni colorate per bambini;
ore 15.00 per l’intero pomeriggio nella manifestazione: “Tanto di Cappello” – Spettacoli itineranti Artisti di Strada, a cura degli artisti Marco Migliavacca e Alberto Fontanella in arte Zaychic;
ore 15.00 sino alle ore 23.00 nei pressi del Piazzale del Gioco del Pallone “Osserviamo il Cielo”, in collaborazione con l’Associazione N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili, verrà realizzato un punto di osservazione celeste, in particolare potremo osservare di giorno il sole con un telescopio particolare e quindi di notte, la volta celeste;
ore 16.00 spettacoli itineranti del Gruppo Storico “Combusta Revixi” di Corinaldo, sbandieratori, musici ed arcieri;
ore 17.30 Pinacoteca Comunale, presentazione del libro “La Linea Profonda”, a cura dell’autore Matteo Bettini. Un romanzo di genere thriller psicologico, narrato con uno stile raffinato ed avvincente al contempo. L’autore si serve sapientemente di opportuni flash-back, per giungere ad un finale davvero da brividi e completamente inaspettato.
ore 18.00 Piazzale del Gioco del Pallone, apertura stand gastronomico fino a tarda serata;
ore 20.00 Piazzale del Gioco del Pallone inizio della 24 ore di “Folle Maratona di Taglio di Capelli”, a cura di Gonario Coiffeur;
ore 21.30 Piazzale del Gioco del Pallone, Concerto Live dei “Mortimer Mc Grave”,
ore 23.30 Piazzale del Gioco del Pallone Discoteca con DJ Morru;

Domenica 22 aprile
ore 10.00 sino alle ore 20.00 Sapori di Primavera, mercatino dell’artigianato e dei prodotti tipici locali lungo il Corso fino alle ore 20.00;
ore 12.00 Piazzale del Gioco del Pallone, apertura stand gastronomico fino a fine serata;
ore 14.00 sino alle 20.00, Piazzale Gioco del Pallone, laboratori didattici ed animazioni colorate per bambini a cura del “Tempollifero di Barbara”;
ore 15.00 nel pomeriggio, Centro Storico, spettacolo itinerante della Street Band “Archi Mossi”;
ore 15.00 per l’intero pomeriggio nella manifestazione: “Tanto di Cappello” – Spettacoli itineranti Artisti di Strada a cura degli artisti Marco Migliavacca e Alberto Fontanella in arte Zaychic;
ore 15.30 Parata della Nazionale Italiana Sbandieratori e Musici LIS, lungo il corso cittadino;
ore 16.00 fino alle 20.00, lungo il corso e Piazza del Terreno “Gala della Bandiera” con i gruppi giovanili, Sbandieratori e Musici della Lega Italiana Sbandieratori;
ore 17.30 nella Sala A.Ciani del Comune di Corinaldo, in collaborazione con l’UNITRE di Corinaldo, Conferenza, “Cacciatrici di Paesaggi”. Rosetta Borchia ed Olivia Nesci, fondatrici dell’Associazione Montefeltro Vedute Rinascimentali, presentano un’interessante avventura nel paesaggio marchigiano alla ricerca e scoperta di luoghi reali corrispondenti agli sfondi di capolavori di Piero della Francesca, Leonardo, Raffaello ed di altri importanti artisti del Rinascimento italiano;
ore 18.00 nel Torrione di Porta del Mercato, Concerto della “Zio Rufus Sugar Band”, tributo personalizzato a Zucchero Fornaciari;
ore 21.00 Piazzale Gioco del Pallone Concerto della band “The Lamb”, anni ’80;

Lunedì 23 aprile
ore 19.00 Piazzale del Gioco del Pallone, apertura stand gastronomico;
ore 21.00 Piazzale Gioco del Pallone, serata musicale e dialettale “Musica e Parole”, un momento culturale spensierato e divertente, un viaggio nelle nostre radici e tradizioni, insieme alla “Senigallia Blues Band”, a Gent’d’ S’nigaja e a Cittadini corinaldesi, che racconteranno storielle accompagnati da musica blues con testi in dialetto;

Martedì 24 aprile
ore 14.00 sino alle ore 20.00 Sapori di Primavera, mercatino dell’artigianato e dei prodotti tipici locali lungo il Corso;
ore 14.00 sino alle 20.00, Piazzale Gioco del Pallone, laboratori didattici ed animazioni colorate per bambini;
ore 15.00 per l’intero pomeriggio nella manifestazione: “Tanto di Cappello” – Spettacoli itineranti Artisti di Strada a cura de “I Circondati”;
ore 18.00 Piazzale del Gioco del Pallone, apertura stand gastronomico fino a tarda sera;
ore 18.00 Sala A.Ciani del Comune, “Dal Modena Park a Corinaldo, con Andrea ‘Cucchia’ Innesto“, gli appassionati, musicisti, fans, potranno partecipare gratuitamente all’incontro pubblico con il sassofonista e corista di Vasco Rossi; vanta un’esperienza trentennale a fianco della rock star modenese, inoltre ha collaborato con Gianni Morandi, Biagio Antonacci, Patty Pravo, Ornella Vanoni e Loredana Bertè.
ore 18.00 sino alle ore 23.00 nei pressi del Piazzale del Gioco del Pallone “Osserviamo il Cielo”, in collaborazione con l’Associazione N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili, verrà realizzato un punto di osservazione celeste, in particolare potremo osservare di giorno il sole con un telescopio particolare e quindi di notte, la volta celeste;
ore 21.30 Piazzale del Gioco del Pallone, concerto de “Le Bollicine” Vasco Rossi Tribute, con la partecipazione straordinaria di Andrea “Cucchia” Innesto, sassofonista storico di Vasco Rossi, con il quale ha collaborato per trentadue anni;
ore 23.30 Piazzale del Gioco del Pallone dj set Billy;

Mercoledì 25 aprile
ore 10.00 sino alle ore 20.00 Sapori di Primavera, mercatino dell’artigianato e dei prodotti tipici locali lungo il Corso;
ore 12.00 Piazzale del Gioco del Pallone, apertura stand gastronomico fino a sera;
ore 15.00 per l’intero pomeriggio nella manifestazione: “Tanto di Cappello” – Spettacoli itineranti Artisti di Strada a cura de “I Circondati”;
ore 15.00 per tutto il pomeriggio, Centro Storico, spettacolo itinerante della Street Band Treia;
ore 16.00 Piazzale del Gioco del Pallone Crazy Run, la pazza e divertente corsa colorata lungo la cinta muraria di Corinaldo, con ore 16.00 Piazzale del Gioco del Pallone Crazy Run, la pazza e divertente corsa colorata lungo la cinta muraria di Corinaldo, con tanta musica e animazione a cura dello Staff di Radio Arancia Network;
ore 18.30 Piazzale del Gioco del Pallone, concerto dei “Caduta Libera” Cover Band dei Nomadi, musica e racconti dedicati alla Festa della Liberazione, in collaborazione con l’Associazione GE.ST.O

di Luca Redazione

I commenti dei lettori



Sfoglia:


Google+

Utilità:

Scelti per voi
L'hotel Turistica di Senigallia si...
Nuove camere completano la ricca offerta per la vostra...
C'è un hotel a Senigallia che da anni è molto attento alle esigenze dei suoi clienti:...
Ultimi eventi inseriti
Approfondimenti
Sagra del Pesce a Cesano di Senigallia:...
Festa, solidarietà, amicizia, tradizione culturale e...
La piccola località di Cesano di Senigallia, è pronta ad accogliere i sempre numerosi ospiti, che...
Ancora festa a Montignano di...
Dal 17 al 20 maggio, spettacoli, musica, giochi,...
Non c'è primavera senza Festa del Cuntadin! A Montignano dal 17 al 20 maggio va in scena la...
Corinaldo: The Crazy Run alla Festa dei...
Si svolgerà mercoledì 25 aprile, nel giorno conclusivo...
I ragazzi del Gruppo Storico "Combusta Revixi" presentano la quinta edizione della Folle Corsa...
Redazionali
Dal 10 marzo, aria di primavera al Gda...
Abbigliamento firmato Uomo/Donna a prezzi di stock a prezzi...
Al Gda Stockhouse – in Via Garibaldi 89 a Montignano di Senigallia – c'è aria di...
Anek Lines: la Compagnia di Navigazione...
L'11 aprile torna l'evento 'Serata greca a bordo' di una...
Nell'aprile dell'ormai lontano 1967 alcuni imprenditori cretesi decisero di creare una propria...
Fuori tutto fino al 3 febbraio al GDA...
Extra sconti su abbigliamento e borse firmate...
Il Gda Stockhouse – in Via Garibaldi 89 a Montignano di Senigallia – effettua una...
Il meteo oggi nelle Marche
Meteo Marche