Marche in festa

Sagre, Fiere, Feste ed Eventi della regione Marche


Emergenza Coronavirus: sospese tutte le manifestazioni

L'emergenza Coronavirus ha portato alla sospensione dello svolgimento di ogni evento culturale, associativo, sportivo e di altro tipo.

Per contrastare il diffondersi dal contagio da Coronavirus, l'indicazione per tutti è limitare gli spostamenti e rispettare sempre le norme relative al distanziamento sociale, mantenendo sempre un metro di distanza tra le persone, e all'uso delle mascherine in tutti i luoghi chiusi e negli spazi aperti in cui non possa essere assicurato il distanziamento.

Per quanto riguarda gli eventi presenti sul portale, pubblicati prima dell'emergenza Coronavirus, lo staff di Marcheinfesta.it, nell'impossibilità di effettuare verifiche per ciascuno degli eventi presenti sul portale, non è a conoscenza delle eventuali variazioni e non è responsabile per esse.

| Altri
  

Dettagli evento:

nov 10 2019

Escursione nella Buca del Terremoto + 13ª Appassimenti Aperti a Serrapetrona

un curioso e singolare fenomeno geologico abbinato alla Vernaccia doc

Letture: 1474 - Escursioni a Serrapetrona - MC



ATTENZIONE: Questo evento si è svolto nel PASSATO!!
Sai se verrà riproposto? SEGNALACELO tu stesso!

Approfondimenti: INSERISCI un approfondimento
dove: Monte d'Aria
data: domenica 10 novembre 2019, dalle 08:25 alle 14:15
intrattenimenti: Si mangia
info sul luogo: L'evento si svolge all'aperto

Qui trovi maggiori informazioni su questo evento
Organizzazione: NaturalMente Marche
Referente: NaturalMente Marche
E-mail: Contatta il referente
Telefono:
Escursione nella Buca del Terremoto + 13ª Appassimenti Aperti a Serrapetrona
Descrizione evento: Un curioso fenomeno geologico nelle verdi conifere del Monte d'Aria e al termine gli Appassimenti Aperti di Serrapetrona - € 15   dislivello - 350 m durata - 3:30 ore difficoltà - media   per prenotarsi inviare una email a entro le 13:30 del giorno precedente indicando: recapito telefonico, numero dei partecipanti e dove si preferisce unirsi al gruppo; partenza alle 8:25 dal parcheggio di via Ugo la Malfa 2 a Lido san Tommaso di Fermo (43.22555 13.77733) e arrivo previsto a Serrapetrona alle 10:00   attrezzatura necessaria: calzature idonee a percorrere sentieri, vestiario traspirante adeguato all'ambiente montano, zaino con pranzo al sacco, scorta d'acqua e giubbino impermeabile; utili occhiali, cappello, crema solare e cambio da lasciare in auto; si possono utilizzare bastoni da trekking o nordic walking per aiutare la progressione   l'evento sarà confermato al raggiungimento di un numero minimo di adesioni e l'eventuale annullamento o rinvio verrà comunicato per email entro la sera precedente; in caso di maltempo o altro impedimento le Guide valuteranno la revisione dell'escursione, la scelta di percorsi alternativi o di concentrarsi sull'evento collegato     Il Monte d'Aria cela tra i suoi rimboschimenti di conifere la sorpresa di un fenomeno geologico particolarissimo: la Buca del Terremoto. È un vero "cratere" che si apre nella scaglia rossa col ragguardevole diametro di una cinquantina di metri per una profondità di circa trenta e si crede sia stato prodotto da una forte scossa tellurica, da cui il nome. Molto probabilmente è invece il risultato del crollo della volta di una antica cavità i cui detriti si sono poi accumulati sul fondo dove è possibile scendere su una cengia a spirale. Suggestivo è anche l'effetto cromatico del forte contrasto tra il verde intenso degli alberi e il rosso dovuto al ferro nella roccia che ne rivela la sua natura sedimentaria.   Un motivo in più per partecipare: lungo la via del rientro sosta (facoltativa) alla 13ª Appassimenti Aperti a Serrapetrona   Racchiuso in una doppia cinta muraria concentrica il borgo di Serrapetrona era uno dei castelli difensivi della Signoria di Camerino dove oggi si produce la famosa Vernaccia DOCG, l'unico vino spumante frutto di ben tre fermentazioni. Si ottiene dal vitigno autoctono Vernaccia Nera di cui una parte dei grappoli si usa per la normale vendemmia e il resto si lascia appassire su rastrelliere in locali rialzati, e quindi privi di umidità, per poi essere "riuniti" dopo qualche mese. Durante Appassimenti Aperti si visitano i laboratori delle Cantine dove si può vedere il particolare metodo produttivo e assaggiare le diverse versioni del vino insieme alle altre tipicità locali che si ritrovano esposte anche nel mercato in paese.
Nei pressi di questo evento puoi:
Mangiare Bere Dormire Divertirti Rilassarti Informarti Altro

Commenta e condividi attraverso Facebook!



Sfoglia:


Google+

Utilità:

Scelti per voi
Ultimi eventi inseriti
Approfondimenti
Estate 2020 sara' diversa: ci godremo...
Un’estate a casa. La rete ci viene in soccorso
La domanda che tutti ci stiamo ponendo in queste settimane, vista l'emergenza Coronavirus, è la...
Isoftbet celebra un anno storico in...
'Molto eccitante la nostra tabella di marcia 2020'
Il lancio del nuovo gioco di maggior successo del fornitore - Aztec Gold Megaways ™ - tra i...
TUTTA UN’ALTRA MUSICA TRA CONCERTI ANNULLATI, RINVIATI E...
 Un concerto annullato, due rinviati e cinque (al momento) confermati per TAM Tutta...
Redazionali
Come creare un sito e-commerce in 7...
Aprire un e-commerce è un'ottima opportunità di...
Tra i settori economici che, negli ultimi anni, hanno riscosso maggiore successo, anche qui in...
I robot aspirapolvere sono efficaci?
Sono i robot aspirapolvere migliori dei normali...
Se decidiamo di mettere dei robot aspirapolvere a confronto con degli aspirapolvere normali sarà...
Stufa a pellet, conviene davvero?
Riscaldamento, quale impianto scegliere. Installazione...
Vantaggi e svantaggi della stufa a pellet confrontata con altri impianti di riscaldamento quali...
Il meteo oggi nelle Marche
Meteo Marche