Marche in festa

Sagre, Fiere, Feste ed Eventi della regione Marche


| Altri
  

Analizziamo i ciclisti del tour de france

Tadej pogacar, primoz roglic, jonas vingegaard



Pubblicato il 26/07/2022
Letture: 924
- Commenti: 0

Tour de France

Il Tour de France 2022 è stato annunciato tutto l'anno come un duello tra Tadej Pogaar e Primo Rogli, ed entrambi gli uomini si sono esibiti durante le rispettive prove generali prima dell'evento principale.

Analizziamo i ciclisti del Tour de France

Rogli ha vinto il Critérium du Dauphiné, che è stato vinto dalla sua squadra Jumbo-Visma, mentre Pogacar ha vinto il Giro di Slovenia. Sembra che ci sia una terza vittoria consecutiva al Tour per la Slovenia, ma ci sono ancora molte incognite tra Copenaghen e Parigi, non ultimi i 20 km di ciottoli della tappa 5 ad Arenberg. Ci sono tanti sport che permettono di fare le scomesse, per esempio ci sono le scommesse calcio, basket, il ciclismo fa anche lui parte di questi. Andiamo ora a conoscere meglio alcuni dei partecipanti del Tour de France.

Categorie di ciclisti

I ciclisti sono divisi nelle seguenti categorie:
· Velocista
Un tipo di ciclista che può finire la gara accelerando alla massima velocità mentre si avvicina al traguardo.
· Scalatore
Uno scalatore può mantenere una velocità elevata mentre guida su un piano inclinato e ottenere un vantaggio aerodinamico quando corre su una strada inclinata.
· Cronoman
Questo tipo di corridore può guidare ad alta velocità per un lungo periodo di tempo, migliorando le sue prestazioni in gara. I cronometristi sono in genere appositamente addestrati per competere contro il tempo.
· All-rounder
Il corridore che eccelle come scalatore, velocista e cronometro è indicato come un tuttofare. Nelle gare a tappe, questi corridori sono scelti come capisquadra.
 

Tadej Pogacar

Le squadre devono consentire ai titolari dei diritti televisivi l'accesso ad almeno quindici minuti dell'ultimo allenamento il giorno prima di una partita di Champions League. L'apparizione di Pogacar al Giro di Slovenia la scorsa settimana sembrava servire allo stesso scopo. La sua uscita sulle strade di casa spesso sembrava più la parte televisiva del suo allenamento pre-Tour de France che una gara in bicicletta dopo un lungo periodo di clausura in quota a Livigno.
Ha accelerato attraverso la scala verso la vittoria assoluta, colpendo tutte le note alte senza sforzarsi troppo. Pogacar era già la figura dominante nella prima parte della stagione e nulla ha cambiato il suo status di favorito schiacciante per la vittoria del terzo Tour de France consecutivo.

Primoz Roglic

L'unico uomo in grado di sconfiggere Pogacar in un testa a testa è il suo connazionale, Primoz Roglic. Quando la sfida di Rogli all'Itzulia è stata ostacolata da un fastidioso infortunio al ginocchio, ci si chiedeva se questo Tour sarebbe stato privo di gran parte della sua suspense prima di esso anche iniziato.
Rogli è tornato al Dauphiné dopo un lungo periodo in Sierra Nevada. La sua squadra Jumbo-Visma ha stabilito i termini e Rogli sembrava sempre avere il controllo completo di tutti gli scenari.
Il suo scontro con Pogacar in Francia è una prospettiva intrigante, soprattutto considerando quanto raramente hanno gareggiato l'uno contro l'altro dal Tour 2020. Qualunque fosse il risultato, il Tour dell'anno scorso sarebbe andato molto diversamente se Rogli non fosse stato costretto ad abbandonare nella settimana di apertura.

Jonas Vingegaard

Al Dauphiné, Vingegaard a volte è stato anche più impressionante di Rogli, ma invece di innescare un dibattito sulla leadership, la sua forma frizzante ha messo in evidenza le Jumbo-cards.
Jumbo-Visma ha avuto la forza dei numeri in ogni tappa di montagna del Tour 2020, ma sembrava correre per neutralizzare i propri rivali piuttosto che allontanarli, in modo simile a una squadra di calcio che domina il possesso palla ma non riesce a segnare. In quell'occasione, Rogli ha pagato un prezzo alto nella cronometro finale, ma se usano Vingegaard in modo creativo qui, hanno almeno la possibilità di scontentare Pogacar.

di Luca Redazione

I commenti dei lettori



Sfoglia:


Google+

Utilità:

Scelti per voi
Inizia la stagione 2022/2023 del Teatro...
Da novembre a marzo appuntamenti per tutte le eta'
Al via la stagione 22/23 del Teatro Nuovo Melograno, via Botticelli 30/1 a Senigallia, con...
Escursioni e passeggiate per tutti alla...
L'evento è in programma dal 4 al 13 novembre 2022
Dal 04 al 13 novembre torna la Festa dell'Olio Nuovo a Scapezzano di Senigallia e insieme alla...
Passamontagna - Scopri la natura camminando - Regala la natura!  
Ultimi eventi inseriti
Approfondimenti
Una nuova iniziativa per i più piccoli
Durante le Festività Invernali, ci saranno tesori da trovare, misteri da risolvere e tante cose da...
Summer Jamboree 2022 presenta...
Venerdì 5 agosto al Teatro La Fenice tre performer e una...
E' giunta l'ora di entrare nel vivo del programma del festival che scalderà la città di...
L'attesa è finita: a Casine di Ostra...
Dal 5 al 10 agosto 2022 la 26esima edizione
Il caldo torrido di questi giorni, rende ancora più spasmodica l'attesa dell'appuntamento con la...
Redazionali
Volantino offerte per un'alimentazione...
Consultare le volantino offerte in modo eco friendly
Ci sono molti i problemi globali che al giorno d'oggi prendono in considerazione sempre più...
Le vacanze estive a Senigallia...
Fino oltre metà settembre, soggiorni settimanali da...
Estate agli sgoccioli? Neppure per sogno! La Spiaggia di Velluto di Senigallia ha ancora tanto...
Il meteo oggi nelle Marche
Meteo Marche